domenica 7 dicembre 2008

Polapremium, Polaroid sx-70 TZ Artistic e Manipolazione

Questo post è stato trasferito a questo indirizzo:
http://www.coagula.org/albedo/polapremium-polaroid-sx-70-tz-artistic-e-manipolazione/

20 commenti:

Dodafe ha detto...

Bello bello...
Pellicola manipolabile a parte, con questi colori slavati, le foto più banali assumono un qualche significato.
Le tue foto di prova sono molto belle

Anonimo ha detto...

ciao, ti faccio i complimenti per il blog e per le mille informazioni che contiene.
posso chiederti una mano?
un amico mi ha regalato una vecchia Polaroid EE33, ho acquistato da Polapremium le VIVA (ovviamente scadute!) e adesso.... ho paura di rovinale!
non so come inserirle nella macchina, né come estrarle una volta scattato..
mi sai aiutare?
grazie!
omar

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@Anonimo: La Polaroid EE33 in realtà è molto simile alla Colorpack II tranne che per il formato quadrato delle pellicole. Quindi puoi usare come guida questo mio post sulla Colorpack II: http://dicillo.blogspot.com/2007/07/polaroid-colorpack-ii-caratteristiche.html
Magari prima di inserire le pellicole verifica, in controluce e con il dorso aperto, che l'otturatore si apra.

Anonimo ha detto...

Bellissime, complimentoni!!..ma queste nuove artistic Z hanno il filtro nd come le blend?

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@Anonimo: No, niente filtro. Sono prodotte appositamente per la Sx-70

polamar ha detto...

Ciao Giuseppe, complimenti,ti seguo da diverso tempo, e sono appena andato sul sito Polapremium
ed ho messo nel carrello un paio di pacchetti di questa pellicola, da come vedo non è come la sx 70, i toni sembrano più caldi ed i colori meno decisi, o forse è il mio monitor!!!.... Mario

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@polamar: Sì, i colori sono più caldi, per niente precisi (il cielo azzurro di solito viene fuori verdino), piuttosto tenui. Ma questo è uno degli aspetti affascinanti di questa pellicola. Infatti mentre di solito con photoshop cerco di "piegare" contrasti e colori, con queste foto li lascio il più possibile fedeli all'originale.

polamar ha detto...

Ciao Giuseppe, avrei bisogno di un consiglio. Ho una Land Camera 440, il cui soffietto si era completamente scollato all'interno. Me ne sono accorto quando ho notato delle strane ombre ai bordi della foto. Morale, l'ho smontato ed ho provato a rincollarlo ma con pessimi risultati, cioè zero, anche perchè qualunque collante usi è sempre troppo rigido. Sai mica dove potrei reperirlo come ricambio, o eventualmente trovare un'altra soluzione? Mario
P.S. : Auguri di Buon Anno

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@polamar: Non saprei. Dovresti provare con qualcosa tipo...silicone forse. Oppure tenterei con la Patafix della UHU. Non è una pasta adesiva "definitiva", però mi è sembrata abbastanza resistente.

magicpolaroid ha detto...

ciao Giuseppe, cosa ne pensi di questo intervento:
utilizzare l'obiettivo della fisheye in una pola o fuji... che dici si può fare? oppure che tipo di soluzione posso adottare x avere un efeftto simile in una camera istantanea?
grazie & saluti, Luis

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@Luis: Probabilmente si può fare ma temo che ci sarà una grossa cornice nera intorno alla foto. Se ci provi fammi sapere i risultati :-)

Andrea ha detto...

Ciao Giuseppe! Innanzitutto complimenti per il Blog,è davvero bello e interessante e ti seguo da tempo! Appena ho letto questo post mi sono precipitato su Polapremium e ho preso anch'io due Tz...volevo chiederti una cosa,dal momento che Polaroid ha smesso di produrre qualsiasi tipo di pellicola io avrei bisogno delle 100 (per una Holga)...ma la Fujifilm le fa ancora (fp 100) le hai mai provate? Non avranno intenzione di interrompere la produzione anche di queste vero?! Grazie mille davvero.Andrea

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@Andrea: Grazie per i complimenti.
Le Fuji FP-100c sono ottime, anche se hanno dei colori più saturi e luminosi rispetto alle 669. La maggior parte delle foto che ho scattato con la Dianaroid sono Fuji.

Andrea ha detto...

sono bellissime! se avrai voglia e tempo di rispondermi: che macchina usi per farle? una macchinetta Polaroid, un dorso per qualche medio formato? ecc
grazie

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@Andrea: SX-70: è la mia preferita.

Andrea ha detto...

Grazie Giuseppe.Se trovo un occasione la prendo. Buona giornata

piero ha detto...

ciao, complimenti per il blog!
Ho comprato poco tempo fa la polaroid sx70 e le cartucce TZ Artistic. Inserito il caricatore tutto ok, è uscito il cartoncino nero e ho fatto le prime foto. Le prime due sono venute bene, ma quella successiva è uscita con un po' di secondi di ritardo e non è venuta fuori nessuna immagine, o meglio una sorta di macchia scura su tutta la foto. ne ho provata a fare un'altra regolando anche l'esposizione ma niente da fare, solita macchia scura... cosa posso fare? Grazie , piero

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@piero: probabilmente le hai scattate dove c'era poca luce. Riprova in un posto più illuminato o con il flash.

roberto ha detto...

Ciao Giuseppe,
un parere:
ho preso una sx70. dalle primo foto scattate, noto, guardando con attenzione le foto, che le immagini sono granulose, come se non si fosse del tutto sciolto il liquido...secondo te dipende dalla macchina o dalla cartuccia?
c'è un modo per risolvere?
grazie
R.

Giuseppe Di Cillo ha detto...

@roberto: Che pellicole hai usato? Probailmente erano scadute da parecchio e quindi è normale che abbiano qualche difetto. Inoltre anche le nuove pellicole di "Impossible" anche se sono "fresche" hanno dei difetti dovuti alla non ancora perfetta miscela di chimici.